Conquistato in tre parziali il Mandela Forum

martedì 05 novembre 2019 - Comunicazioni dalle società
Prosegue il momento positivo della Banca Valsabbina Millenium che, dopo il 3-0 a Cuneo, espugna con il medesimo risultato per la prima volta il PalaMandela campo di gara de Il Bisonte Firenze. Nella quinta giornata d'andata, le Leonesse superano per in tre set il Bisonte, seconda della classe, e salgono ad undici punti, consolidando il quarto posto.
 
 

Aggressive al servizio e precise in ricezione le ragazze di coach Enrico Mazzola conquistano tre punti importanti. Protagoniste del successo sono state Mingardi, 18 punti, e Veltman con 14; per le padrone di casa solamente Santana in doppia cifra, 10 palloni messi a terra. Mvp dell'incontro il libero bresciano Francesca Parlangeli. Milleniun scende in campo Caracuta e Mingardi in diagonale, Rivero e Segura in posto 4, al centro Veltman e Speech, Parlangeli libero, la formazione di casa, guidata da Caprara risponde con Djikema-Nwakalor, Santana-Foecke, Alberti-Fahar e De Nardi in seconda linea.

Il primo break dell'incontro è di marca bresciana, grazie soprattutto al servizio, che mette in difficoltà la ricezione delle bisontine e costringe Caprara prima a inserire De Nardi per Venturi poi a chiamare time out (6-10): il turno in battuta di Santana infilano un parziale che vale 11-10 per le padrone di casa, costringendo Mazzola a fermare il gioco. L'inerzia del set prosegue a favore delle padrone di casa, 18-13, muro di Fahar su Mingardi. La Banca Valsabbina si riavvicina sul 21-20, suggerisce a Caprara di chiamare time out. Al rientro Alberti chiude con la fast un punto lunghissimo (22-20), Firenze si blocca, Millenium sale in cattedra e trascinata da una super Mingardi che firma il 22-23 e anche il punto decisivo del set point, 23-25.

 

La Valsabbina parte di slancio nella seconda frazione di gara. Rivero sigla il punto del 5-10 e Mingardi allunga sul 7-13 e Caprara getta nella mischia Daalderop e Degradi al posto di Foecke ed Nwalakor. Veltman in fast sigla il 10-16, dopo chiamata del videocheck, Firenze prova ad accorciare lo svantaggio, guidata dagli attacchi di Santana. Mazzola chiama time out, Brescia carica le energie ed allunga con Mingardi, 18-22. Un muro di Veltman su Santana e la stessa centrale canadese chiude il set, 22-25.

 

La Banca Valsabbina non fa sconti ad inizio secondo parziale. Segura segna l'1-4, Firenze impatta sul 7-7 ma le ospiti mettono la freccia infilando un break di uno a sei, 8-13. Il parziale è in mano alle ospiti: Segura dai nove metri sigla il 13-18. Firenze risponde con Santana, 17-21, Speech ferma la rimonta toscana ed un muro di Mingardi chiude l'incontro per la Millenium che incassa due punti pensanti per la classifica, 20-25.

 

Nel prossimo turno le Leonesse sfideranno tra le mura amiche del PalaGeorge di Montichiari, l'E'piùPomì Casalmaggiore nel derby lombardo. Appuntamento a sabato 9 novembre, ore 20.30 (diretta su Rai Sport +Hd).

 

Il Bisonte Firenze-Banca Valsabbina Brescia 0-3 (23-25, 22-25, 20-25)

 

Banca Valsabbina Brescia:  Jones Perry,  Rivero 7,  Veltman 14,  Speech 8,  Saccomani,  Mingardi 18, Parlangeli (L), Bridi,  Biganzoli, Mazzoleni, Caracuta 1, Segura 7, Fiocco. All.: Mazzola.

Il Bisonte Firenze: Santana 10,  Alberti 9, Meli,  Foecke 3,  Degradi 5, Daalderop 3, De Nardi (L), Turco,  Fahr 6, Dijkema. Nwakalor 8, Venturi, Maglio. All.: Caprara.


« Torna all'archivio
Gallery
Riunioni calendari 2019-20
Calendario 2 Calendario 1
REFEREEARMY
Aku medical group
Gallery
Gallery
Gallery
23-03 PARTITE GDB
Giorno dallealle
Lunedì18.0020.30
Martedì18.0020.30
Mercoledì---
Giovedì18.0020.30
Venerdi---
Sabato---
Domenica---

Si potrà concordare con i vari responsabili di settore (Gare, Tesseramento, CQP, Scuola, Arbitri, ecc…) l’incontro per appuntamento in qualsiasi giorno feriale della settimana.

Cerca nel sito
© 2017 | P.IVA: 01382321006 | Cookie Policy 
Federazione Italiana Pallavolo - Comitato Territoriale di Brescia 
Via Bazoli, 10 - 25127 Brescia | Tel. 030.313400 | Fax 030.2410972 - M@il to: brescia@federvolley.it